ma che uomo sei se non hai......il cielo

 

Il cielo

Quante volte ho guardato al cielo
ma il mio destino è cieco e non lo sa!
E non c’è pietà,
per chi non crede e si convincerà:
che non è solo una macchia scura il cielo!
Quante volte avrei preso il volo
ma le ali le ha bruciate già,
la mia vanità, e la presenza di chi è andato già,
rubandomi la libertà... il cielo!
Quanti amori conquistano il cielo,
perle d’oro nell’immensità,
qualcuna cadrà, qualcuna invece il tempo vincerà:
finché avrà abbastanza stelle il cielo!
Quanta violenza sotto questo cielo,
un altro figlio nasce e non lo vuoi...
gli spermatozoi l’unica forza tutto ciò che hai!
Ma che uomo sei, se non hai... il cielo!

 

No mamma no
No, mamma, no
non mi puoi deludere, mamma!
Solo non ci sto
sono troppo fragile, mamma!
No, mamma, no
solo non ci sto.
Odio le corsie
e le suore pallide, mamma!
Cliniche e conforts e le mani candide, mamma!
no mamma no!
Solo non ci sto
Tutta colpa tua,
per te era tutto favole
Solo colpa tua
il latte tuo era sterile
Sempre colpa tua
se io non sono come vuoi!!!!
Ho paura sai 
delle crisi isteriche, mamma!
Temo il buio e poi
le correnti gelide, mamma!
No mamma no
solo non ci sto.
Non ricordi più
la notte mi stringevi a te!
Non ricordi più
la notte mi svegliavi tu
sempre colpa tua
se io non sono come vuoi!
No mamma no
non mi puoi deludere mamma!
Tremo quando tu,
non mi puoi proteggere, mamma!
No mamma no
solo non ci sto!

 

Un caro saluto a tutti i sorcini....

Ciao Brunella2001

HOME